Una storia di abbigliamento maschile dal paleolitico al presente

Una storia di abbigliamento maschile dal paleolitico al presente [Italiano]

Una storia di abbigliamento maschile dal paleolitico al presente

Come giusto in tempo, come 50.000 anni fa, il nostro Homo sapiens ereditario utilizzava tutto ciò che c'era nei loro dintorni per proteggersi dall'atmosfera brutale. Gli antropologi hanno scoperto fossili umani dal Circolo polare artico e hanno visto la prova del vestito maschile fatto di pelle di animale e pelle. Tutto considerato, in locali dove la temperatura era molto più calda, sono state trovate conferme di abiti maschili fatti essenzialmente di foglie ed erba. Questi sono stati utilizzati per coprire l'uomo grezzo dal residuo e dal calore. All'epoca, l'abbigliamento maschile non era altro che un'acuta innovazione nata dal bisogno.

Tuttavia, con il passare degli anni, il vestito maschile ha accettato un'altra pienezza: è diventato un marchio per il benessere economico. Heads and Kings indossavano passamanerie di oro e gemme rare; i nobili indossavano cappelli, mentre gli operai si decoravano con conchiglie e articoli di abbigliamento in tinta unita.

Numerosi decenni dopo l'uomo ha trovato il modo di collegare il suo buco geologico con i suoi vicini. Di conseguenza, l'abbigliamento maschile progredì verso divenire tanto diverso quanto il modo di vivere di questo mondo. Uomini cinesi indossavano abiti da corte; gli scozzesi portavano plaid e kilt, i filippini erano rinvenuti nei loro barong che erano tessuti con fibre di ananas. A causa di questa varietà assortita, sono stati concepiti modelli sviluppati e progettati come una fondazione. Gli originali e le riviste di stile hanno alimentato il fuoco di ciò che è stato fondamentale e di ciò che è stato smorzato nel vestito maschile. Gli uomini erano scrutati da come i suoi jeans erano stropicciati, dalla lunghezza della cravatta, se la sua cintura coordinasse i suoi mocassini. Gli standard e gli ordinamenti centrali sono emersi e hanno progredito verso il diventare codici che l'uomo all'avanguardia ha vissuto. Ad esempio, le cinture di colore scuro non dovrebbero mai correre con scarpe scure. Questo si collegava a tutte le società che richiedevano scarpe e cinture su capacità formali.

Nel mezzo di questo festival di discreta varietà, si sviluppa l'idea dell'alta moda. Sorprendentemente, questo ha dato al design maschile il dispositivo per la qualifica individuale. Una divisione dal resto non gestita dal benessere economico, piuttosto dalle inclinazioni. Infatti, avere capi strutturati e fatti in modo particolare sottolineava la propria unicità.

Il vestito da uomo si è trasformato in un tipo di articolazione.

Come un uomo si è visto si è finalmente riflesso nel modo in cui si è vestito. Regolare era una delle principali feste d'ensemble che esibivano capi da uomo e i suoi 50.000 anni di storia, dai e dai.

Come la vita si è rivelata sempre più veloce, un altro componente è stato in seguito consolidato nell'abbigliamento maschile: il comfort. Sembrava molto progredito per diventare vitale quanto sentirsi meglio. Gli stili di vita attuali richiedevano indumenti che non richiedessero una pulizia insolita e una visione noiosa.

Alla luce di questa necessità e come risultato dell'impresa privata e dello scambio, l'innovazione ha sostenuto le rivelazioni e gli sviluppi delle trame e delle tecniche per la realizzazione di capi di abbigliamento. Nylon, poliestere e lycra sono tuttavia un paio di sintetici che hanno soppiantato i fili caratteristici. L'abbigliamento da uomo standard si rifletteva nell'abbigliamento dei giochi che inalava come pelle, abbigliamento da ufficio accorto che respingeva l'acqua e scarpe che si complimentavano con la forma di un piede piuttosto che con un modo diverso. Abito da uomo in vendita al dettaglio.

Nel progresso tra l'alta moda e la vendita al dettaglio, sono state caratterizzate le costanti. Oggi, questi articoli di base sono fondamentali quanto l'abbigliamento maschile poiché erano il punto in cui sono stati creati per la prima volta.

L'abito

Negli affari e nelle capacità formali, la tuta ha garantito la partecipazione come la riunione più appropriata nel pool di abbigliamento maschile. Un uomo non può mai fallire apparendo in un vestito.

I pantaloni

Levi's, Mossimo e Lee sono solo una parte dei segni che si sono resi pronti per ciò che i pantaloni stanno ora e come dovrebbero essere indossati: decostruiti, sfocati o corrosivi. Dal punto di vista fondamentale di un lavoratore a un alimento disinvolto, i pantaloni hanno verificato il suo posto come simbolo dell'abbigliamento maschile.

The Cross Trainer

Nike e Adidas hanno conquistato il mercato alterando costantemente le scarpe che sconfiggono anche il paesaggio più testuale e il più completo dei programmi di preparazione. Queste scarpe non sono un ripensamento nel vestito maschile, piuttosto, il principale che è pensato e per il quale, tutti i diversi stili di benessere perseguono.

La maglietta

Le camicie erano inizialmente delle mutande indossate dai lavoratori. Un esempio esemplare di trasformazione dell'utilizzo di articoli di abbigliamento, prima della fine della prima guerra mondiale, si è trasformato in un modello perpetuo per l'usura disinvolta.

Per gli anni a venire, lo stile procederà a svilupparsi e continuerà ad essere influenzato da crescenti progressi, modelli e necessità, ma l'utilità e la configurazione saranno sicuramente componenti chiave nel vestire degli uomini. Il matrimonio tra struttura e capacità nelle vesti maschili non sarà mai separato.

Articoli simili

Commentoi (0)

lascia un commento